Il Vaticano fa il "divorzio breve". Ed è più veloce del Parlamento

Il Vaticano accelera sui tempi dell'annullamento del matrimonio religioso e mentre in Italia la proposta di legge sull'introduzione del cosiddetto «divorzio breve» si è nuovamente arenata in Parlamento, la Santa Sede è pronta ad emanare una nuova normativa che snellisce sensibilmente la procedura per il «divorzio cattolico».

Quel pasticciaccio brutto del divorzio breve

Come il più noto romanzo, intorno a questa vicenda che si svolge a partire dalla riforma dell’attuale divorzio all’italiana, troppe figure, troppe verità e qualche bugia si intrecciano in un caos organizzato. Non sapremo mai chi sarà, se ci sarà, un assassino del divorzio breve: sicuramente in tanti avranno fatto una pessima figura.

Trasmissione su Radio Radicale: Bonafede (M5s) e Filippin (PD) su pasticcio divorzio breve

Resoconto seduta del 18 marzo 2014, Camera dei Deputati

Resoconto seduta del 18 marzo 2014, Camera dei Deputati, XVII legislatura, Commissione II Giustizia. Modifiche all'articolo 3 della legge 1o dicembre 1970, n. 898, in materia di presupposti per la domanda di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio (Seguito dell'esame e rinvio).

Divorzio breve: riprendono i lavori alla Camera? Sembrerebbe di sì, il condizionale è d'obbligo

Martedì 18 marzo convocazione della Commissione Giustizia della Camera, riprende il percorso della riforma del divorzio vincendo questo lungo braccio di ferro la Camera? Così sembrerebbe, il condizionale è sempre d'obbligo in questo caso, vediamo se la Camera si è meritata questa disputa e procederà velocemente verso l'approvazione di un testo.

Radio Radicale: storia ed attualità del divorzio in Italia con Domenico Letizia. Azioni nonviolente per il divorzio breve

Divorzio breve, Enrico Buemi: vogliono insabbiarlo

Divorzio breve, da un mese conteso tra Camera e Senato. Buemi: Vogliono insabbiarlo. Grasso deve decidere sulla richiesta di passaggio alla Camera, ma l’iter è fermo. Più che un’impasse, quella dell’iter del divorzio breve appare ormai una paralisi. Da un mese esatto, infatti, e cioè da quando la presidente della Camera Laura Boldrini ha chiesto al collega del Senato Piero Grasso di lasciare che sia Montecitorio a proseguire il cammino delle proposte di legge in materia, nessuna decisione è stata ancora presa.

© 2010 - 2014 copyright Divorzio Breve - :elp@